Racconta il tuo presepe 2015 (3)

RACCONTA IL TUO PRESEPE

Racconta il tuo presepe

L’iniziativa dei presepi nel bosco ha in se tutta la forza delle cose semplici. Fin dal primo anno l’ho sposata con entusiasmo, sia per l’energia degli ideatori sia perchè amo le nostre tradizioni cristiane quando si manifestano nella loro essenza più umile e spirituale, ed in questo caso il passeggiare nel bosco fra presepi in armonia con esso ha qualcosa di sublime ed unico.
Il mio presepe non mi piace solo perchè non ho utilizzato elementi tratti dal bosco come sassi, cortecce, radici. Invece lo amo perchè è un grande quadro su legno dalla cornice dorata che vuole far riflettere.
Rappresenta reinterpretato una parte dell’affresco di Giotto nella Cappella degli Scrovegni a Padova e racconta il sogno di Giacobbe con l’angelo che gli annuncia che sarà presto padre di Maria Vergine. Inquadro però solo i due pastori che passano e che assistono al miracolo; due pastori che io ho dipinto uno in abiti francescani ed uno orientali mussulmani ma che vuole sottolineare come le figure di Maria e Gesù adorate nelle religioni sia cristiane che islamiche debbano essere da esempio per unire e non dividere gli uomini, modelli di pace e non di morte.

Racconta il tuo presepe

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *